Nuovo Dpcm in arrivo, Speranza: "Misure nazionali e per territori"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"In queste 48 ore costruiamo insieme il Dpcm su due orizzonti, misure nazionali e misure territoriali". E' quanto avrebbe detto, a quanto si apprende, il ministro della Salute Roberto Speranza nel corso della riunione con Regioni, Anci e Upi.

"Possiamo anche alzare l'asticella nazionale su alcuni punti condivisi" rispetto alle misure per l'intero Paese stabilite dall'ultimo dpcm, e poi "su alcuni territori alziamo i livelli di intervento" avrebbe affermato Speranza.

"In Europa la convivenza col virus senza misure restrittive non sta reggendo, in lockdown sono arrivati Francia e Gran Bretagna, con ottimi sevizi sanitari, si sono aggiunti anche Belgio, Austria e Portogallo - avrebbe detto il ministro della Salute - Dovremmo rafforzare insieme questo racconto anche davanti al Paese, abbiamo una disponibilità di terapia intensiva maggiore di marzo e non abbiamo necessità di rincorrere materiali in giro per il mondo ma dobbiamo abbassare la curva dei contagi".