Nuovo Dpcm, l''appello' di Lerner a governatori centrodestra

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Mi rivolgo ai governatori di centro-destra: se davvero pensano che le misure siano dettate da convenienza politica, allora come minimo devono andare in piazza, fare lo sciopero della fame. Si accusa l’avversario di aver compiuto una infamia assoluta". Lo dice Gad Lerner, in collegamento con la trasmissione Agorà su Rai3, parlando del nuovo Dpcm del governo Conte e delle proteste di alcuni governatori sui criteri scelti per la definizione delle tre aree di rischio. "Mi rendo conto della mia posizione di privilegio -sottolinea il giornalista parlando dell'emergenza Covid-: io mi isolo e me la cavo. Un cameriere che perde il lavoro è gettato nell’angoscia. Però io dai politici mi aspetterei un eccesso di zelo, invece della faciloneria di dire ci danno dati inventati".