Nuovo Dpcm, palestre e piscine chiuse

webinfo@adnkronos.com

Chiuse palestre, piscine e centri benessere e centri termali, salvo quelli con presidio sanitario obbligatorio o che erogano prestazioni essenziali di assistenza, nonchè centri culturali, sociali e ricreativi. L'attività sportiva di base e l'attività motoria, svolte all'aperto presso circoli sportivi restano, invece, consentite nel rispetto delle norme di distanziamento e senza assembramento. E' quanto previsto nel nuovo Dpcm firmato dal governo Conte con le nuove misure anti Covid. Stop anche a sale giochi e di scommesse, a bingo e casinò.