Nuovo incidente ferroviario in Catalogna, dubbi sull'affidabilità della rete

Problemi meccanici, ritardi, incidenti... lo scontro fra due treni che domenica ha provocato trenta feriti, di cui cinque gravi, nella provincia di Tarragona mette in discussione l'affidabilità dei treni regionali della Catalogna.

I guasti sono frequenti e molti viaggiatori sono delusi. "Non mi sento al sicuro sui treni regionali. Ci sono ritardi, guasti, ora pure un incidente... E non è il primo che accade", dice un giovane pendolare.

La collisione tra i due convogli è avvenuta domenica nel territorio della municipalità di Vilaseca dopo che uno dei treni coinvolti è passato con il rosso per motivi ancora sconosciuti. La compagnia ferroviaria spagnola ha ripristinato la circolazione su uno dei due binari e ha rimosso una delle due locomotive coinvolte.

Si tratta del secondo incidente ferroviario che accade in Catalogna in meno di un mese. Lo scorso 16 maggio, un treno merci e un treno passeggeri si sono scontrati a Sant Boi, Barcellona, causando un morto e 86 feriti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli