Nuovo leader Isis in video: Covid-19, "grande tormento" per infedeli

Coa

Roma, 3 giu. (askanews) - Il nuovo leader dell'Isis, Abu Hamza al-Qurashi, ha definito il coronavirus "un grande tormento" voluto da Dio per punire gli infedeli, in un messaggio video che circola sull'applicazione Telegram dallo scorso giovedì. In questo video di 39 minuti, intitolato "I Crociati sapranno chi vincerà alla fine", Al Qurashi ha anche avvertito che "non passerà un singolo giorno senza spargimento di sangue", grazie ai militanti dello Stato islamico.

Al Qurashi è subentrato lo scorso anno ad Abu Bakr al Baghdadi alla guida del gruppo terroristico, dopo l'uccisione del vecchio leader in Siria. Gli Stati Uniti, che hanno assassinato al Baghdadi nel corso di un'operazione mirata, hanno promesso una ricompensa fino a 5 milioni di dollari a chiunque consegni informazioni credibili e verificabili, utili alla cattura di Qurashi. (Segue)