Nuovo lockdown locale in Germania, confinate 560 mila persone

La Germania ha decretato un secondo lockdown locale nell'Ovest del Paese, in un distretto di 200 mila abitanti, per evitare una seconda ondata di Covid-19 dopo la scoperta di un focolaio in un mattatoio.

Le autorità regionali della Renania Settentrionale-Vestfalia avevano già annunciato in precedenza un parziale confinamento nel vicino distretto di Gutersloh, dove vivono 360 mila persone e dove oltre 1.500 dei quasi 7 mila dipendenti di un macello sono risultati infettati dal virus.