Nuovo San Siro, FI: Sala chiarisca cosa farà dello stadio

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 lug. (askanews) - "Il candidato Beppe Sala dovrebbe chiarire ai milanesi cosa farà in caso di vittoria in merito allo stadio di San Siro e agli altri progetti urbanistici, facendo sottoscrivere ai suoi capolista il suo programma elettorale perché le coalizioni si fanno sulla base delle proposte e non della convenienza politica". Lo ha detto in una nota Alessandro De Chirico, consigliere comunale a Milano di Forza Italia commentando il no al nuovo stadio espresso oggi dalla lista Milano Unita che farà parte della coalizione di centrosinistra a supporto di Sala.

"Come centrodestra, sosterremo il nostro candidato, Luca Bernardo, con la nostra visione di rilancio della nostra cara Milano", ha aggiunto De Chirico. "Ancora prima di entrare nel vivo della campagna elettorale, invece, il centrosinistra ribadisce l'eterogeneità di vedute che hanno condizionato la paralisi della nostra città negli anni dell'amministrazione Sala dove gli unici provvedimenti di sviluppo urbanistico - la riqualificazione degli Scali Ferroviari e approvazione PGT - sono stati approvati nell'aula di Palazzo Marino grazie al sostegno di Forza Italia", ha concluso l'esponente azzurro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli