Nuovo sbarco autonomo a Lampedusa

Una settantina di tunisini arrivati direttamente a Cala Spugne, trasferiti dalle forze dell’ordine all’hotspot