Nuovo scontro dialettico tra il governatore campano e il leader leghista.

·1 minuto per la lettura
Salvini De Luca uomo pericoloso
Salvini De Luca uomo pericoloso

Continua il dibattiato a distanza tra il leader della Lega Matteo Salvini e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. La vittima dell’attacco verbale in questo caso è proprio l’ex sindaco di Salerno che, come noto, ha deciso di non revocare l’obbligo di mascherina all’aperto per i cittadini del territorio da lui amministrato. Una scelta che non è piaciuta affatto al capo del Carroccio, da sempre poco incline ad indossare il dispositivo di protezione individuale. Nello specifico Salvini ha definito De Luca “un uomo pericoloso”.

Salvini: “De Luca è un uomo pericoloso”

De Luca è un uomo pericoloso – ha detto Salvini nel corso del suo intervento a Diritto e rovescio lo dico con rispetto per le istituzioni, attenta alla salute di milioni di cittadini. È pericoloso imbavagliare la gente all’aperto con 40 gradi all’ombra, senza ragione scientifica. Va aiutato a non fare danni“. Parole dette senza l’utilizzo di mezze misure e che sicuremente troveranno una replica da parte di De Luca in una sfida dialettica che ha animato l’intera pandemia.

Salvini contro De Luca: “È un uomo pericoloso”

Il leader della Lega ha poi commentato le parole di Walter Ricciardi, consigliere del ministero della Salute, che non ha escluso del tutto la possibilità di un nuovo lockdown ad ottobre se i casi dovessero rialzarsi. “Mai abbassare la guardia – ha detto Salvini – ma nemmeno vivere nella paura. Ho sentito qualche virologo parlare di nuovi lockdown in autunno, lasciamo respirare gli italiani, permettiamo loro di vedere la luce in fondo al tunnel. La variante Delta – ha aggiunto – non comporta né più morti né più ricoveri in ospedale”.

Salvini: “De Luca va aiutato, è uomo pericoloso”

Proprio in merito alla variante Delta, il Presidente della Regione Campania De Luca ha puntato il dito contro i ragazzi di 18 anni rientrati in Regione positivi dopo essere stati ad una festa a Palma de Maiorca. “In Campania – ha detto il governatore – abbiamo una presenza preoccupante di variante Delta. Abbiamo trovato alcuni ragazzi, di 18 anni, andati a una festa a Palma di Maiorca tornati positivi al Covid, variante Delta”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli