NutraMy: integratori di alta qualità a supporto di uno stile di vita sano

webinfo@adnkronos.com
·4 minuto per la lettura

Roma, 16 Novembre 2020. Negli ultimi anni in Italia c’è stato un vero e proprio boom nel consumo di integratori alimentari. Spesso, però, l’utilizzo di questi prodotti non è accompagnato da un approccio adeguato, in quanto è abitudine sempre più diffusa comprare integratori solo in base al prezzo senza prestare la giusta attenzione alla loro reale efficacia.

L’integrazione alimentare diventa fondamentale per l’organismo qualora il nostro corpo non riesca ad assimilare correttamente i nutrienti tramite l’alimentazione e ne abbia una carenza. Ad ogni modo, l’uso di supplementi deve rispettare alcuni criteri essenziali, a partire dalla qualità dei prodotti e degli ingredienti utilizzati.

La scelta dell’integratore giusto deve essere presa in modo consapevole, con il supporto del proprio medico o di uno specialista competente (quale ad esempio il farmacista di fiducia). In questo modo, è possibile capire come soddisfare il fabbisogno di nutrienti del proprio organismo, in base alle proprie caratteristiche fisiche, all’attività sportiva praticata, allo stile di vita e all’eventuale presenza di patologie e carenze specifiche.

La proposta di NutraMy per l’integrazione alimentare

Per garantire elevati standard qualitativi nel campo degli integratori alimentari è nata NutraMy, azienda fondata in Svizzera e costituita da un gruppo di professionisti altamente specializzati, tra cui medici, ricercatori e professionisti della salute, in grado di proporre prodotti naturali con formulazioni originali ed efficaci, frutto di anni di esperienza.

Gli integratori realizzati sono il risultato di importanti investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione, tramite collaborazioni con prestigiosi istituti di ricerca italiani, come ad esempio i controlli affidati agli specialisti dell’Università Federico II di Napoli e la produzione effettuata da un team di professionisti provenienti dall’Università di Torino.

Al giorno d’oggi, infatti, un problema abbastanza comune è l’ampia offerta di integratori, i quali spesso possono risultare simili tra loro e confondere i consumatori. Un’informazione insufficiente, o non corretta, può portare all’acquisto di prodotti di scarsa qualità e, quindi, causare danni alla salute, oltre che far spendere denaro inutilmente.

Molti integratori contengono ingredienti chimici, sintetizzati in laboratorio, a bassi dosaggi o non puri. Ma gli integratori non sono tutti uguali. È quindi indispensabile individuare i prodotti migliori in base alle proprie esigenze, valutando il rapporto qualità-prezzo al posto della sola convenienza economica.

Un costo troppo basso spesso può indicare la presenza di materie prime sintetiche poco assorbibili, mentre gli integratori di NutraMy sono tutti naturali, una scelta presa per assicurare alle persone la massima efficacia possibile e un livello di sicurezza adeguato.

Come usare gli integratori alimentari: il decalogo del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha realizzato un interessante decalogo sull’uso corretto degli integratori alimentari, una risorsa utile per comprendere come utilizzare questi prodotti in modo sicuro.

Le raccomandazioni indicano l’importanza di un impiego consapevole in base alle proprie esigenze individuali, senza sottovalutare il ruolo giocato da un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano.

Per questo motivo bisogna sempre partire da una dieta salutare e variegata, affinché sia possibile assimilare tutte le sostanze nutritive di cui l’organismo ha bisogno. Soltanto in un secondo momento è possibile capire se e quali integratori possono aiutare a colmare determinate mancanze, verificandone sempre gli effetti fisiologici e nutritivi secondo le informazioni riportate nell’etichetta e le indicazioni dell’EFSA (European Food Safety Authority).

Ovviamente bisogna sempre rispettare le dosi e le modalità d’uso, conservare tali prodotti in modo adeguato e prestare attenzione alle avvertenze. Per questo motivo l’opzione migliore consiste nell’uso degli integratori tramite il supporto del medico o del farmacista, specialmente per l’impiego nei bambini in cui è fondamentale l’assistenza del pediatra, ma anche nelle persone che utilizzano farmaci o presentano patologie pregresse.

Il decalogo pone l’accento anche sui canali di acquisto, sottolineando l’importanza di comprare questi prodotti soltanto presso aziende serie e affidabili, in possesso delle autorizzazioni di legge e in grado di fornire la massima trasparenza sulle informazioni.

Educazione e qualità dei prodotti: il connubio vincente per l’integrazione alimentare

È evidente quanto sia essenziale l’educazione dei consumatori, affinché ogni persona possa compiere delle scelte consapevoli in merito all’integrazione alimentare.

La filosofia di NutraMy si muove proprio in questa direzione, nel pieno rispetto del decalogo realizzato dal Ministero della Salute, mettendo al primo posto la salute delle persone.

L’obiettivo principale è infatti educare verso uno standard di vita più salutare, mettendo a disposizione di tutti integratori naturali di altissima qualità con ingredienti puri, concentrati e raramente utilizzati, realizzati in base a rigorosi studi scientifici e accurate analisi cliniche.

In particolare, è indispensabile scoprire come ottimizzare la propria alimentazione per usufruire delle sue funzionalità preventive, capire quando e come è necessario aiutare la dieta e comprendere come scegliere integratori di qualità.

NutraMy, per esempio, non vende soltanto prodotti per l’integrazione alimentare, ma propone un modello innovativo in cui viene valorizzato l’aspetto educativo, per informare sui benefici della Nutraceutica e promuovere una maggiore consapevolezza nel campo della salute.

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.nutramy.com/

Roma - Italia

Comunicato a cura di: IMG Solutions srl per MGvision srl