Nuvole e minime in aumento: il meteo del 25 e 26 maggio

Cielo sereno, poi arrivano le nuvole: il meteo di giovedì 21 giugno

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per venerdì 25 maggio.

Nord: ampio soleggiamento iniziale. Dalla tarda mattinata formazione di nubi cumuliformi che, a ridosso dei rilievi alpini ed appenninici saranno associate a brevi rovesci o temporali pomeridiani. Generale rasserenamento in serata.

Centro e Sardegna: cielo sereno al mattino mentre, dal primo pomeriggio, annuvolamenti cumuliformi interesseranno i rilievi e le aree interne peninsulari accompagnati da rovesci e temporali sparsi, più probabili su Abruzzo, Reatino e Frusinate. Migliora rapidamente in serata. Soleggiato sull'isola salvo qualche nube pomeridiana sulle aree interne. Il cielo tenderà poi a velarsi dalla serata.

Sud e Sicilia: addensamenti anche compatti, al mattino, sul settore tirrenico peninsulare con nubi che tenderanno a diradarsi col passare delle ore sulle aree costiere mentre diverranno più consistenti sui rilievi appenninici dove, nel pomeriggio, sono attese locali manifestazioni temporalesche. Rasserena ovunque in serata. Poche nubi sulla Sicilia limitate per lo più al settore nord-orientale con qualche breve rovescio pomeridiano possibile sulla zona dell'Etna. 

Temperature: minime in lieve rialzo ovunque. Massime in aumento sui rilievi alpini orientali, al sud e sulle isole; sostanzialmente invariate altrove. Venti: a prevalente regime di brezza con qualche rinforzo dai quadranti settentrionali su Puglia, Calabria e Sicilia.

Mari: mosso tendente a molto mosso il canale di Sardegna. Mossi lo Ionio, il basso Adriatico e il Tirreno orientale con moto ondoso graduale attenuazione, più rapida su questi ultimi due bacini. Quasi calmi o poco mossi gli altri mari.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per sabato 26 maggio.

Nord: cielo poco nuvoloso ma con annuvolamenti estesi, sotto forma di velature in transito nel corso della giornata. Qualche nube più compatta si presenterà sulle Alpi tra la tarda mattinata e le ore pomeridiane dando luogo a rovesci o isolati temporali che si attenueranno verso sera.

Centro e Sardegna: condizioni di bel tempo ovunque ma con temporanee formazioni nuvolose sui rilievi appenninici dalla tarda mattinata associate a brevi rovesci nel primo pomeriggio tra zone interne dell'abruzzo e basso Lazio. Velature in arrivo sulla Sardegna dal primo pomeriggio. 

Sud e Sicilia: ampio soleggiamento su tutte le regioni seppur con le consuete nubi in sviluppo durante le ore più caldo in grado di dar luogo a locali temporali sull'Appenino calabro-lucano. In serata attese velature tra Sicilia, coste della Campania e Calabria meridionale.

Temperature: minime in aumento al nord, sulle due isole maggiori, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Basilicata e Calabria; in genere stazionarie altrove. Massime senza variazioni di rilievo al nord ed in generale rialzo sul resto del territorio. Venti: deboli di direzione variabile ma con tendenza a risultare deboli o moderati settentrionali sulla Puglia e moderati orientali sul settore meridionale della Sardegna.

Mari: mossi il mare ed il canale di Sardegna con moto ondoso in locale aumento; calmi o poco mossi i restanti bacini.