Nyt: Cina compra ancora petrolio iraniano, nonostante sanzioni Usa -2-

Sim

Roma, 3 ago. (askanews) - "Le sanzioni americane non hanno impedito all'Iran di spostare petrolio nel Mediterraneo e in Asia", ha detto Noam Raydan, analista di ClipperData, che segue le consegne di greggio nel mondo.

Tuttavia, le sanzioni imposte dall'amministrazione Trump hanno avuto un forte impatto: se nell'aprile 2018, un mese prima che il presidente americano decidesse di abbandonare l'accordo sul nucleare iraniano firmato nel 2015, Teheran esportava 2,5 milioni di barili al giorno, un anno dopo tale cifra è scesa a un milione. E lo scorso giugno, scadute le deroghe Usa, le navi iraniane hanno caricato circa 500.000 barili al giorno, secondo Reid I'Anson, economista di Kpler, azienda che segue le merci trasportate via mare. (Segue)