NYT: Tagli record di diecimila posti ad Amazon

featured 1670966
featured 1670966

Milano, 14 nov. (askanews) – Amazon starebbe valutando il taglio record nella sua storia di diecimila posti di lavoro. La notizia rilanciata dal New York Timnes arriva mentre il fondatore del colosso dell’ecommerce ha dichiarato alla Cnn che intende donare in beneficenza la maggior parte della sua fortuna di 124 miliardi di dollari, soprattutto per combattere il cambiamento climatico e ridurre le disuguaglianze. In precedenza Bezos era stato criticato per non aver promesso di dedicare la sua fortuna a cause benefiche.

Bezos e altri imprenditori sono stati in più occasioni criticati per aver speso ingenti somme di denaro in viaggi nello Spazio invece di risolvere i problemi sulla Terra. Amazon era stata anche criticata in passato dai suoi dipendenti per i suoi precedenti sui cambiamenti climatici.

E proprio lunedì il New York Times ha pubblicato la notizia della valutazione da parte del gigante dell’e-commerce di licenziare circa 10.000 persone nel corporate e nelle tecnologie a partire da questa settimana.

Il piano di licenziamenti riguarderebbe, secondo il NYT, circa il 3% dei dipendenti corporate di Amazon e meno dell’1% della sua forza lavoro globale di oltre 1,5 milioni, composta principalmente da lavoratori a ore.

Il ridimensionamento è pianificato durante la stagione cruciale dello shopping natalizio, quando l’azienda in genere preferisce la stabilità. Secondo il quotidiano Usa anche questo dimostra quanto rapidamente la crisi dell’economia globale abbia avuto un impatto.