Obama, le pagelle sui leader fanno tremare i politici

Primo Piano

Nella sua autobiografia dal titolo "A Promised Land", "Una terra promessa”, il 44esimo presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, si è lasciato andare a commenti al vetriolo nei confronti alcuni leader politici. Nel libro, che ha venduto quasi 890mila copie negli Stati Uniti e in Canada nelle prime 24 ore, il democratico non ha risparmiato nessuno, da Nicolas Sarkozy definito un "gallo nano" a Putin etichettato come un "boss".

Ecco chi ha fatto una buona impressione e chi no...