Obbligo vaccini, Comitato bioetica: "Nessun ostacolo giuridico"

·1 minuto per la lettura

"Non ci sono ostacoli giuridici per l'obbligo vaccinale, è possibile da un punto di vista giuridico, bisogna capire se è un'iniziativa opportuna". Lo ha affermato Laura Palazzani, vicepresidente del Comitato nazionale di bioetica, ospite di '24 Mattino' su Radio24.

"Uscire dalla pandemia è un obiettivo comune, quindi sarebbe importante sapere quante persone mancano per raggiungere l'immunità di greggia, questo numero non lo conosciamo ad oggi - ha aggiunto Palazzani - Per noi, come consiglio al governo, non ci deve essere obbligo di vaccino, ma non va escluso. Noi puntavamo sull'adesione volontaria e su una campagna di comunicazione che non c'è stata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli