Oblio oncologico: perché è importante

(Adnkronos) - Crescente successo della campagna per ottenere una legge sul Diritto all’oblio oncologico: le firme raccolte sono state 60mila in tre mesi, ma i promotori puntano ad arrivare a 100mila entro l’estate, con l'obiettivo dichiarato di ottenere una legge entro fine legislatura. Oggi in Italia oltre 900 mila persone sono guarite da un tumore, ma subiscono continue discriminazioni: devono infatti dichiarare la propria malattia quando accedono a servizi come la stipula di assicurazioni o di mutui ma anche per l’adozione di un bambino, come ha sottolineando raccontando la sua esperienza su Instagram la la showgirl Carolina Marconi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli