Occhetto: "Renzi? Non ho parole"

webinfo@adnkronos.com

di Francesco Saita "Non ho parole". Achille Occhetto all'AdnKronos risponde così, per commentare l'addio di Renzi al Pd. L'ex segretario del Pci, fondatore del Pds, non vuole aggiungere altro, preferendo affidarsi ai versi di Ungaretti. "Il poeta - ricorda Occhetto - per manifestare la sua emozione di fronte all'alba sul mare scrisse 'm'illumino di immenso', di fronte a Renzi io posso solo dire 'non ho parole'.