Ocean Viking a Tolone: i migranti sbarcano in Francia

VIDEO - La Ocean Viking entra nel porto militare di Tolone

E' arrivata nel porto di Tolone la nave Ocean Viking, con 230 migranti (di cui 57 bambini) a bordo. Dopo 3 settimane in mare, scortata da navi francesi e da un elicottero, la nave rossa di SOS Méditerranée si trova ora nella base navale militare della città francese. I passeggeri hanno cominciato a sbarcare: il prefetto della regione del Var, Evence Richard, ha precisato che i servizi delle dogane procederanno al loro trasferimento in una "zona d'attesa" - nel comune di Hyéres, presso la penisola di Giens - dove saranno verificate le loro condizioni di salute.

POLITICA E GOVERNO MELONI, TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

VIDEO - Migranti, Parigi e Roma a un passo dalla crisi diplomatica

Le autorità francesi avvieranno quindi le procedure per la presentazione delle domande di asilo. Un'ottantina di migranti potrebbero già in giornata essere affidati alla Germania, che si è accordata con la Francia per farsene carico.

VIDEO - Francia: "incomprensibile" la decisione italiana su Ocean Viking

Sono nove i Paesi europei che si sono impegnati ad accogliere "i due terzi" dei 234 migranti della Ocean Viking, secondo quanto annunciato dal ministro dell'Interno francese Gerald Darmanin: oltre alla Germania, Croazia, Romania, Bulgaria, Lituania, Malta, Portogallo, Lussemburgo e Irlanda.

VIDEO - Italia, la nuova linea del ministro dell'Interno Piantedosi sui migranti

La vicenda della Ocean Viking è al centro della crisi diplomatica che si sta consumando tra Roma e Parigi, con il ministro dell'Interno francese che ha attaccato pesantemente l'atteggiamenti del nostro governo nell'affrontare il tema degli sbarchi. "L'Italia è stata molto disumana", ha dichiarato Darmanin che ha aggiunto: "Le autorità italiane si sono dimostrate non professionali" rispetto all'emergenza migranti, "persone non pericolose".

LEGGI ANCHE: Migranti, Francia: "Italia disumana". E invia 500 agenti al confine

Come misura di ritorsione contro l’Italia per la mancata accoglienza dell’Ocean Viking, Parigi ha dichiarato che assumerà delle misure di "rafforzamento dei controlli alle frontiere" con l’Italia: serrata dei confini a Ventimiglia, con 500 agenti già schierati, e la sospensione dell'accoglienza di 3.500 rifugiati dall'Italia.

La Ocean Viking verso la base militare di Tolone (AP Photo/Daniel Cole)
La Ocean Viking verso la base militare di Tolone (AP Photo/Daniel Cole)

Il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha parlato di una reazione "sproporzionata" della Francia rispetto alla vicenda. "Noi abbiamo 90mila arrivi e avevamo un accordo per la redistribuzione di 8mila migranti ma finora ne sono stati redistribuiti solo 117. Ed ora si tratta di 234 persone che stanno arrivando in Francia", ha sottolineato il titolare della Farnesina. Gli ha fatto eco il ministro Piantedosi, che ha rivendicato la linea della fermezza del governo, chiamando in causa la mancata solidarietà europea in termini di ricollocamento dei migranti.