Ocean Viking a Pozzallo: 70 migranti andranno in Francia e Germania

Gtu

Roma, 29 ott. (askanews) - Dopo 11 giorni di stallo, i 104 migranti della Ocean Viking sbarcheranno a Pozzallo, è il porto sicuro individuato dal Viminale dove saranno sbarcati. Grazie all'accordo di Malta, 70 di loro saranno poi ricollocati in Francia e Germania.

"Siamo sollevati e apprezziamo che Francia, Germania e Italia abbiano finalmente trovato una soluzione per ricollocare i 104 sopravvissuti a bordo della Ocean Viking e le 90 persone a bordo della Alan Kurdi", è il messaggio affidato a Twitter dal capo missione di Medici senza frontiere, Michael Fark, che sottolinea: "Dopo giorni bloccati in mare e le terribili condizioni sofferte in Libia e durate tutto il loro viaggio, finalmente verranno portati in salvo". Con un avvertimento finale: "Queste lunghe e disumane attese devono finire".

Il Viminale in realtà, dopo la conclusione della procedura di ricollocazione nell'ambito del pre-accordo di Malta - ha individuato un porto sicuro solo per la Ocean Viking, la nave di Msf e Sos Mediterranee; ancora nessuna indicazione invece per la nave Alan Kurdi, della ong Sea-Eye, che aveva anche denunciato di essere stata minacciata in mare da imbarcazioni libiche.