Ocean Viking a Pozzallo, fermato scafista

webinfo@adnkronos.com

La polizia ha sottoposto a fermo uno scafista ivoriano di 19 anni, accusato di avere favorito l'ingresso irregolare di 104 migranti giunti ieri a Pozzallo, nel ragusano, a bordo della 'Ocean Viking'. Salgono così a 17 i fermati nel 2019 a Pozzallo. 

Ieri sulla banchina, ad accogliere i migranti salvati il 18 ottobre, gli operatori umanitari e le forze dell'ordine. A bordo 41 minori - in quattordici hanno meno di 15 anni - e anche due bambini piccolissimi. Secondo quanto emerso dal rapporto sanitario del medico marittimo i profughi sono tutti affetti da scabbia. Due donne in stato di gravidanza sono state trasferite nell'ospedale di Ragusa, mentre, due bambini, rispettivamente di 3 anni e di 15 mesi, con problemi respiratori, sono stati ricoverati nell'ospedale di Modica.