Ocean Viking soccorre 104 migranti al largo delle coste libiche

Ocean Viking soccorre migranti

Nuovo salvataggio per la nave Ocean Viking che nel pomeriggio di oggi, venerdì 18 ottobre, ha tratto in salvo 104 migranti. Le operazioni sono iniziate dopo l’avvistamento di un barcone in difficoltà al largo delle coste della Libia.

Ocean Viking soccorre 104 migranti

A darne la notizia sono state le organizzazioni umanitarie Sos Mediterranée e Medici senza frontiere. Sui rispettivi profili Twitter hanno infatti annunciato che, dal ponte della nave, l’equipaggio ha avvistato con il binocolo un gommone in difficoltà a 50 miglia nautiche dalle coste libiche.

Le operazioni di soccorso sono iniziate immediatamente, prima facendo partire il gommone Easy 1 e poi l’Easy 2, che si è fatto carico anche di una zattera di emergenza poi rimasta inutilizzata. Tutti i 104 migranti presenti sono stati soccorsi e tratti in salvo a bordo della Ocean Viking. Tra loro ci sono anche dieci donne con due neonati e quaranta minori in totale. La nave è ora alla ricerca di un porto sicuro dove sbarcarli mentre sul ponte sono in corso i primi accertamenti medici.

Nella notte le stesse Ong avevano ricevuto una segnalazione di un’imbarcazione che si trovava in difficoltà a 41 miglia da Lampedusa. La nave era però già in zona SAR libica e non avrebbe fatto in tempo a percorrere le 180 miglia che la separavano dall’isola siciliana per prestare soccorso in tempo.

A salvarli sarebbe quindi stata la Guardia Costiera Italiana che si sta dirigendo in porto con 80 naufraghi. Stando alle coordinate del luogo in cui è avvenuto il salvataggio, potrebbe trattarsi proprio del gommone da cui era arrivato l’allarme.