Ocse: entro metà 2022 Pil Italia a livelli pre-crisi, no taglio prematuro stimoli

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 set. – (Adnkronos) – L'Ocse "prevede che l'economia recuperi i livelli del 2019 entro la prima metà del 2022". Lo scrive la stesa organizzazione nel rapporto 2021 sul nostro paese, appena diffuso, sottolineando però che "revocare troppo prematuramente i sostegni agli individui e alle imprese genererebbe più fallimenti, meno occupazione e maggiore povertà". Di qui l'invito a "continuare a fornire sostegno fiscale, sempre più mirato, fino a quando la ripresa non sarà consolidata nei settori economico e occupazionale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli