Ocse, Franco: congiuntura resta critica con emergenza Covid

·1 minuto per la lettura
featured 1276975
featured 1276975

Milano, 14 apr. (askanews) – La congiuntura economica globale resta “critica”, ha avvertito il ministro dell’Economia, Daniele Franco, in qualità di presidenza del G20, durante la presentazione del rapporto Going for the Growth dell’Ocse.

“Stiamo ancora fronteggiando l’emergenza sanitaria”, ma “al tempo stesso” nei Paesi del G20 si preparano “politiche di lungo termine per assicurare che la ripresa sia inclusiva” e sostenibile.

La crisi “ha accelerato” tendenze già in atto di lungo termine “come la digitalizzazione e reso più urgente affrontare questioni come quella ambientale. Il contesto attuale – ha detto ancora Franco – richiederà una significativa riallocazione di risorse dato l’impatto asimmetrico” della crisi.

Nella risposta alla crisi pandemica “bisogna dare priorità alle misure che prevengono danni sociali”, ha affermato il ministro dell’Economia, Daniele Franco, in qualità di presidenza del G20, durante la presentazione del rapporto Going fort Growth dell’Ocse.

“Alcune riforme che rischiano di rallentare la ripresa vanno introdotte gradualmente, come la carbon tax”, ha aggiunto Franco