Ocse: in Italia progressi in riforme strutturali, miglioramenti con rdc

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 apr. (Adnkronos) – "La rete di sicurezza sociale è stata radicalmente migliorata con il regime del reddito di cittadinanza, che introduce maggiori benefici per le famiglie insieme a condizioni più rigorose. Il governo ha varato importanti riforme per migliorare la compliance fiscale e nel 2020 ha ridotto il cuneo fiscale sul lavoro. E' stato inoltre esteso il sostegno alla R&S e agli investimenti digitali". E' quanto sottolinea l'Ocse nel rapporto 'Going for Growth 2021' che giudica positivamente alcune delle riforme strutturali intraprese.

"Le passate riforme del settore bancario e gli sforzi per sviluppare il mercato secondario dei crediti deteriorati – rileva – hanno migliorato lo stato del settore bancario, che ora è più preparato a estendere la liquidità rispetto alla crisi finanziaria globale. Sono state approvate riforme amministrative e legislative al processo giudiziario per ridurre le inefficienze e migliorare la resilienza del sistema a un aumento dei fallimenti".