"Odio gli ispanici". Il manifesto suprematista attribuito al killer di El Paso

Circola in rete, ma non è stato confermato ufficialmente chi sia l'autore, un manifesto attribuito all'uomo responsabile della strage a El Paso: il manifesto fa riferimento al massacro di Christchurch e alla Teoria della Grande Sostituzione. L'attacco al locale Walmart sarebbe una risposta all'invasione ispanica del Texas e il killer si dice ispirato dal suprematista bianco, Brenton Tarrant, autore della strage nelle moschee di Christchurch. Il manifesto è postato nel forum 8Chan, lo stesso all'epoca utilizzato da Tarrant.

Nel manifesto l'autore rievoca la teoria della Grande Sostituzione e sostiene di "appoggiare l'assalitore di Christchurch e il suo manifesto. È una risposta all'invasione ispanica del Texas: loro sono quelli che istigano e non io.Io sto semplicemente difendendo il mio Paese dalla sostituzione etnica e culturale portata da un'invasione".

Poi, l'autore del manifesto si scaglia contro i Democratici e anche contro i Repubblicani. "Le mie opinioni sull'automazione e sull'immigrazione e su tutto il resto - aggiunge - anticipano Trump e la sua campagna elettorale".