Offensiva turca in Siria, Lega araba riduce relazioni con Ankara

Coa

Roma, 12 ott. (askanews) - I ministri degli Esteri degli Stati membri della Lega Araba hanno concordato oggi una serie di misure di natura politica ed economica contro la Turchia per protestare contro l'operazione militare recentemente avviata da Ankara nel Nord della Siria: è quanto si legge nel comunicato finale della riunione d'emergenza tenutasi al Cairo, in Egitto.

"Il Consiglio dei ministri degli Esteri della Lega araba ha concordato di prendere in considerazione l'adozione di misure urgenti volte a contrastare l'aggressione turca contro la Siria, compreso l'abbassamento del livello delle relazioni diplomatiche e l'interruzione della cooperazione militare", si legge nella nota.(Segue)