Oggi in 13mila supermercati la Giornata della Colletta alimentare

Gtu

Roma, 30 nov. (askanews) - "Sono le nostre azioni a definire chi siamo": è semplice, diretto e immediato Paolo Cevoli nel suo appello a sostenere l'attività del Banco Alimentare con un sms del valore di 2 euro al numero 45582 e invitando tutti oggi a partecipare alla Colletta alimentare 2019, per arrivare a donare una spesa per 1,5 milioni di persone in difficoltà.

Il Banco alimentare, nato nel 1989 sull'esempio del Banco dos Alimentos di Barcellona, ogni giorno recupera cibo con le sue organizzazioni diffuse nel territorio e lo dona alle strutture caritative, e ogni anno organizza un evento che coinvolge tutti: oggi, sabato 30 novembre 2019, è la 23esima edizione della Giornata nazionale della Colletta alimentare.

In Italia è un tradizionale appuntamento per milioni di persone: volontari, donatori e tanti cittadini che vengono toccati da questo semplice e concreto gesto. In 13mila supermercati, 145mila volontari per invitare a donare alimenti, alimenti a lunga conservazione, che nei mesi successivi verranno distribuiti a 7.569 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d'accoglienza, ecc.) che aiutano più di 1.500.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 345mila minori.(Segue)