Oggi l'ultimo saluto a Mario

webinfo@adnkronos.com
Si svolgeranno alle 12 a Somma Vesuviana i funerali di Mario Cerciello Rega, il vicebrigadiere ucciso a coltellate nella notte fra il 25 e il 26 luglio nel centro di Roma. La cerimonia si terrà nella chiesa di Santa Croce a Santa Maria del Pozzo, la stessa dove poco più di un mese fa il carabiniere si era sposato. A presiedere le esequie sarà il vescovo ordinario militare per l'Italia monsignor Santo Marcianò, mentre il sindaco del paese ha disposto il lutto cittadino.  Ieri tante, tantissime persone, tra amici, colleghi e comuni cittadini si sono recati alla camera ardente allestita nella cappella in piazza Monte di Pietà. Accanto alla bara avvolta dal tricolore, la moglie del carabiniere Rosa Maria. Accanto a lei i familiari i familiari di Mario e una decina di amici d'infanzia, arrivati venerdì da Somma Vesuviana.

Si svolgeranno alle 12 a Somma Vesuviana i funerali di Mario Cerciello Rega, il vicebrigadiere ucciso a coltellate nella notte fra il 25 e il 26 luglio nel centro di Roma. La cerimonia si terrà nella chiesa di Santa Croce a Santa Maria del Pozzo, la stessa dove poco più di un mese fa il carabiniere si era sposato. A presiedere le esequie sarà il vescovo ordinario militare per l'Italia monsignor Santo Marcianò, mentre il sindaco del paese ha disposto il lutto cittadino.  

Ieri tante, tantissime persone, tra amici, colleghi e comuni cittadini si sono recati alla camera ardente allestita nella cappella in piazza Monte di Pietà. Accanto alla bara avvolta dal tricolore, la moglie del carabiniere Rosa Maria. Accanto a lei i familiari i familiari di Mario e una decina di amici d'infanzia, arrivati venerdì da Somma Vesuviana.