Ogm: nasce 'Peng Peng', pecora clonata in Cina con metodo 'low cost'

(ASCA) - Roma, 20 apr - Si chiama ''Peng Peng'' ed e' la

prima pecora clonata al mondo ottenuta con un metodo

semplificato e meno costoso, rispetto a quelli tradizionali.

E' nata poco meno di un mese fa (26 marzo) a Shenzen, in

Cina, grazie alla collaborazione tra la Bgi genomics,

l'azienda che l'ha realizzata, con l'Istituto di Genetica e

Biologia dello Sviluppo, l'Accademia Cinese delle Scienze

(Cas) e la Shihezi University. La prima pecora transgenica

prodotta con la tecnica semplificata (handmade cloning) e

bassi costi, si legge in una nota della Bgi, e' nata alle

12:16 del 26 marzo 2012, nella regione autonoma di Xinjiang

Uygur, in Cina. Il progetto e' stato sostenuto anche dalla

Accademia di Scienze Zootecniche Xinjiang.

''La pecora si chiama 'Peng Peng', il suo peso alla

nascita era di 5.74 kg'', ha detto Dr. Yutao Du, direttore

del Bgi Ark Biotechnology Co., LTD. (BAB), uno degli

affiliati della Bgi che si dedicano alla produzione su larga

scala di animali transgenici e clonati. ''Peng Peng - ha

aggiunto - sta crescendo normalmente e appare sana''. La

pecora, oltre ad essere 'low cost', ha anche una carne

arricchita da acidi grassi insaturi, sostanze che proteggono

dalle malattie cardiache.

Ricerca

Le notizie del giorno