OHB Italia realizzerà il sistema satellitare CIMR per Copernicus

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 gen. (askanews) - OHB Italia ha firmato con Thales Alenia Spazio - Joint Venture tra Thales (67%) e Leonardo (33%) - un contratto, del valore di 177,5 milioni di euro, per la realizzazione del sistema satellitare CIMR (Copernicus Imaging Microwave Radiometer) nell'ambito del programma di osservazione della Terra dallo Spazio "Copernicus" della Commissione europea, cofinanziato dall'Esa (Agenzia spaziale europea).

Il CIMR è un radiometro a microonde per la mappatura satellitare, in grado di fornire dallo Spazio dati accurati sulla temperatura della superficie marina, sul livello di salinità nonché su concentrazione, spessore e spostamento dei ghiacci a supporto delle politiche integrate della Comunità Europea per l'Artico.

L'intero sistema sarà composto da due satelliti (con l'aggiunta di un terzo opzionale) con una risoluzione spaziale e temporale mai raggiunta prima d'ora.

OHB Italia sarà responsabile, in qualità di subappaltatore di Thales Alenia Space Italia, per il sviluppo e produzione dello strumento CIMR in relazione ai due satelliti mentre Thales Alenia Space Italia contribuirà agli aspetti radiometrici dello strumento. L'Asi (Agenzia Spaziale Italiana) ha svolto un ruolo chiave nel finanziamento della missione CIMR.

"La firma del contratto CIMR - ha dichiarato Roberto Aceti, CEO di OHB Italia - conferma la leadership di OHB Italia nell'area dei sensori ottici radiometrici a microonde che rappresentano una risorsa europea strategica per il monitoraggio ambientale e del ghiaccio marino".