Oim: oltre 300 migranti riportati in Libia

Sim

Roma, 25 mag. (askanews) - La scorsa notte la Guardia costiera libica ha riportato in Libia 317 migranti. E' quanto ha riferito oggi l'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), aggiungendo che "almeno cinque barche con a bordo quasi 400 persone hanno cercato di lasciare la Libia nelle ultime 48 ore".

In un comunicato diffuso lo scorso 14 maggio, le agenzie Onu hanno ricordato come siano oltre 3.200 le persone intercettate in mare e riportate in Libia dall'inizio dell'anno, ribadendo che la "Libia non un porto sicuro e che le persone salvate in mare non dovrebbero essere riportate in detenzione arbitraria".