Ok bipartisan Camera a mozione Venezia: concludere Mose entro 2021

Pol

Roma, 19 nov. (askanews) - La Camera ha approvato una mozione bipartisan su iniziative a favore di Venezia a seguito dei danni causati dal maltempo. I voti favorevoli sono stati 490, 3 i contrari.

Il testo chiede principalmente al governo di rifinanziare la legge speciale per il capoluogo veneto e di terminare il Mose entro il 2021.

Ma non sono gli unici impegni che l'aula indica all'esecutivo: si chiede, tra l'altro, di "accelerare" la bonifica di Porto Marghera, di "acquisire elementi in ordine alle condizioni ambientali, nonchè di sicurezza degli impianti di gpl siti in località Val da Rio a Chioggia, al fine di verificare se le relative procedure di emergenza siano compatibili con la attuale localizzazione degli impianti", di favorire l'istituzione di una Zona economica speciale (Zes) in Veneto che comprenda Venezia e i Comuni dell'entroterra.