Ok Camera a sportello automobilista, al via digitalizzazione pratiche

Luc

Roma, 4 feb. (askanews) - "Con il parere favorevole all'atto di governo sullo Sportello dell'automobilista, che abbiamo votato oggi in commissione Trasporti, si avvia finalmente il processo di digitalizzazione e dematerializzazione in questo ambito, obiettivo della riforma della Pubblica Amministrazione. Grazie a questo atto le procedure di immatricolazione, trasferimento della proprietà e demolizione verranno tutte informatizzate. Si introduce infatti il concetto di fascicolo digitale che sostituirà l'obbligo attuale della presentazione della documentazione cartacea. Come stimato da ACI, si tratta di circa 12 milioni di procedure in un anno effettuate dalle circa 6.000 agenzie sul territorio nazionale: informatizzandole si produrrà un risparmio sia in termini di tempo che di carta. L'innovazione però non deve tramutarsi in uno svantaggio per gli operatori del settore; per questo motivo, abbiamo evidenziato nel parere le criticità esposte dai rappresentanti di categoria durante le audizioni. In particolare, per quanto riguarda la distruzione fisica delle targhe, chiediamo un approfondimento e una valutazione ai ministeri coinvolti". Così la deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Trasporti Guia Termini.