Olanda: coffee-shop fanno ricorso contro ipotesi restrizioni

(ASCA-AFP) - L'Aia, 18 apr - I proprietari di 19 coffe-shop

olandesi hanno fatto ricorso alla giustizia perche' non venga

introdotta la cosiddetta ''Carta cannabis'', ovvero una

tessera che consenta solo ai residenti olandesi di essere

clienti di questi locali, dove si acquistano e si consumano

liberamente droghe leggere. Il ricorso e' stato presentato

oggi al tribunale dell'Aia e i giudici dovrebbero

pronunciarsi per scritto entro il 27 aprile.

La nuova legislazione dovrebbe essere applicata a partire

dal 1 maggio prossimo nelle province del sud dell'Olanda

(Zelanda, Brabant-Nord e Limbourg), al confine con Belgio e

Germania, e a partire dal 2013 nel resto del paese. I 670

coffee-shop autorizzati in tutta l'Olanda diventerebbero dei

''club chiusi'' con un massimo di 2.000 iscritti, residenti

nel paese e maggiorenni.

Ricerca

Le notizie del giorno