Olanda, Rutte verso quarta vittoria elettorale

·1 minuto per la lettura
Il primo ministro olandese Mark Rutte al voto all'Aia

AMSTERDAM (Reuters) - Il primo ministro olandese Mark Rutte avvierà i colloqui preliminari per formare un nuovo governo, dopo elezioni dominate dalla pandemia di coronavirus in cui il suo partito conservatore Vvd si avvia ad aggiudicarsi una quarta vittoria consecutiva.

Con il 63% dei voti espressi ieri scrutinato, il partito di Rutte dovrebbe ottenere 36 seggi su 150 alla camera.

Rutte ha affermato che una nuova coalizione con il partito di centro-sinistra europeista D-66, guidato dall'ex diplomatica delle Nazioni Unite Sigrid Kaag, che dovrebbe terminare al secondo posto con 24 seggi, "appare ovvia".

Il risultato rappresenta un apprezzamento per la gestione della pandemia da parte di Rutte, anche se i tassi d'infezione rimangono alti e il ritmo delle vaccinazioni è lento. Tuttavia, con la forza inattesa di D-66, che ha ottenuto risultati superiori a quelli previsti nei sondaggi, è anche un 'endorsement' al centro politico olandese.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)