Olanda, in sei aspettavano da anni la fine del mondo in cantina -3-

Bea

Roma, 16 ott. (askanews) - Il sindaco de Groot ha detto che si ritiene che la madre sia morta prima che la famislia si trasferisse nella fattoria nel 2010. Nessuno dei familiari era registrato all'anagrafe del comune di Ruinerworld. Secondo il quotidiano olandese Algemeen Dagblad l'uomo fermato è un carpentiere austriaco identificato come "Joseph B." e non si sa quale sia stato il suo ruolo o se vivesse nella fattoria. I fratelli vivevano in stanze improvvisate all'interno della fattoria e si nutrivano almeno in parte dei prodotti dell'orto e del pollame allevato nella fattoria, secondo RTV Drenthe.