In Olanda terza sera di disordini con vandali in azione

·1 minuto per la lettura

AGI - Per la terza sera di seguito nei Paesi Bassi si registrano disordini legati alle misure anti-Covid. Le violenze, spiega la polizia, sono in corso a Groningen, nel nord del Paese, "dove diversi piccoli gruppi di persone stanno vandalizzando" la città, ha reso noto un portavoce della polizia. Secondo i media olandesi vi sono episodi simili a Enschede, Leeuwarden e Tilburg.

A Enschede sono cinque le persone che sono state fermate per istigazione alla violenza pubblica, riferisce la polizia su Twitter lanciano un appello ai manifestanti a "tornare a casa". Durante le proteste sono stati sparati fuochi d'artificio e effettuati numerosi saccheggi.

Le violenze sono iniziate venerdì sera a Rotterdam, dove quattro manifestanti sono rimasti feriti dai colpi sparati dalle forze dell'ordine e 51 persone sono state arrestate. Numerosi poliziotti sono stati feriti durante gli scontri a L'Aja sabato sera dal lancio di pietre da parte dei manifestanti. In tutto il Paese sono state arrestate oltre 100 persone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli