Oleggio, morta dopo 4 giorni di coma. Era stata investita da un'auto

·2 minuto per la lettura
muore dopo essere stata travolta da un'auto
muore dopo essere stata travolta da un'auto

È deceduta la ragazzina di 14 anni di Oleggio, che nella giornata del 13 Febbraio è stata investita da un’auto, in circostanze ancora da chiarire. Cordoglio da parte del sindaco e della cittadina in provincia di Novara.

Oleggio: investita da un’auto muore a 14 anni mentre andava in bici

Silvia, una ragazzina di 14 anni di origini cinesi, non c’è l’ha fatta: è morta nella giornata di oggi, dopo che sabato 13 Febbraio era stata investita da un’auto mentre con la sua bicicletta attraversava la statale 32 per fare rientro a casa. Soccorsa immediatamente dal 118, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Maggiore di Novara. Qui le sue condizioni sono apparse subito gravi, tanto da entrare in coma. Dopo 4 giorni di agonia, Silvia ha perso la sua lotta.

Sconcerto e cordoglio è ciò che serpeggia in paese; centinaia i messaggi sui social alla quale è stato affidato il ricordo di questa ragazza da parte di chi la conosceva, descritta come una persona “speciale, generosa, altruista, buona e molto intelligente”.

Il ricordo del sindaco

Commosso anche il ricordo del sindaco di Oleggio:

“Dedico un pensiero mio e di tutta la nostra città a Silvia, che non aveva neppure 15 anni. Una ragazza così giovane che perde la vita a causa di un incidente è sempre una tragedia che colpisce in maniera drammatica la famiglia ma anche l’intera comunità, gli amici, i compagni di classe, gli insegnanti e tutte quelle persone che hanno avuto il privilegio di conoscerla”. Era un fiore che stava per sbocciare e mostrare a tutti il suo meraviglioso potenziale, reciso prima del tempo. Aveva però già iniziato a far vedere chi era: gli amici e la famiglia descrivono una ragazza solare, responsabile e sempre pronta ad aiutare gli altri. Questa è una perdita per l’intera comunità”.