**Olimpiadi: Bach, '84% delegazioni sarà vaccinato ma possiamo fare di più'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Berlino, 30 giu. (Adnkronos) – Il presidente del Cio Thomas Bach ha chiesto uno sforzo ancora maggiore per vaccinare più persone coinvolte nei Giochi di Tokyo contro il coronavirus. In una lettera alla comunità degli atleti olimpici, Bach ha affermato che l'84 per cento dei membri delle delegazioni straniere arriverà in Giappone già vaccinato. "Anche se queste cifre sono già oltre le nostre aspettative iniziali, faccio comunque appello alla tua ambizione olimpica e alla tua passione per continuare a fare ogni sforzo per rendere queste cifre ancora più alte", ha scritto Bach.

I membri dello staff del Cio arriveranno in Giappone con quasi il 100% di vaccinati o immuni, ha affermato Bach. "Secondo le nostre informazioni, anche il 70-80% dei rappresentanti dei media sarà vaccinato", ha aggiunto. Bach ha anche esortato gli atleti a familiarizzare con le misure globali contro la diffusione del coronavirus durante i Giochi di Tokyo. "Non ho bisogno di ricordarvi che rappresentiamo tutti il ​​Movimento Olimpico, e gli occhi del mondo saranno su di noi, scrutando ogni nostra azione", ha sottolineato Bach.

Le critiche sulla messa in scena dei Giochi continuano a circa tre settimane dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo che inizieranno il 23 luglio. Negli ultimi sondaggi, la maggioranza dei giapponesi si è espressa a favore di un altro rinvio o cancellazione dei Giochi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli