Olimpiadi, Boccia: grande occasione per territorio e Paese

Fdm

Belluno, 28 gen. (askanews) - Le Olimpiadi "significano accettare una sfida come territorio e come Paese". Lo ha dichiarato il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, a margine di un incontro a Belluno, in merito ai Giochi Invernali del 2026 che si svolgeranno a Milano e a Cortina. Il territorio bellunese è "molto forte in chiave di identità, ma la cosa interessante e bella è che si tratta di un'identità che si caratterizza per l'aprirsi e non per il chiudersi". "Le Olimpiadi sono anche un messaggio per il Paese verso l'idea di recuperare il gusto della sfida, di visione di dove vogliamo andare" ha sottolineato ancora Boccia. Visione che, secondo il presidente di Confindustria, "dobbiamo fare nostra come cultura intera del Paese. Ricordiamo che siamo la seconda manifattura d'Europa, nonostante il deficit di competitività. Infrastrutture, formazione, scuola, università, inclusione giovani e semplificazione sono i grandi tre assi su cui il Paese dovrebbe convergere per ritornare ai suoi fondamentali che è l'incremento dell'occupazione e del lavoro che non solo è sancito nella nostra Costituzione ma è fattore di coesione per l'intero Paese".