Olimpiadi: Gallinari, ‘a Tokyo per vivere sogno, dispiace per Belinelli e Datome’

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Saitama, 22 lug. (Adnkronos) – “E’ un’Olimpiade è un po’ diversa per il discorso del covid e delle misure che ci sono, però quando entri nel Villaggio Olimpico ci sono delle sensazioni particolari che penso si trovino solo in queste situazioni e in questo ambiente, sono contentissimo di vivere in questo sogno”. Sono le parole dell’azzurro Danilo Gallinari dalla Saitama Super Arena dove la Nazionale si è allenata in vista dell’esordio con la Germania il 25 luglio. “Il mondo Nba dal punto di vista delle regole è un po’ diverso, a livello emotivo anche. In Italia cresciamo con il sogno Olimpico, in Usa non crescono come noi. Quando arrivi a rappresentare la Nazionale alle Olimpiadi sicuramente ci sono delle sensazioni che solo atleti e ragazzi come noi possono provare”, ha aggiunto il ‘Gallo’.

L’ala degli Atlanta Hawks in Nba vuole vivere tutte le sensazioni olimpiche fino in fondo ed è dispiaciuto per l’assenza di Belinelli e Datome. “Sono qui per vivere un sogno. Belinelli e Datome sono due compagni che ho sempre avuto in Nazionale e dispiace non vederli qui. In quello che abbiamo vissuto per più di dieci anni era questo il nostro obbiettivo. Sapere di arrivare a realizzare un sogno e non poterlo fare perché ci sono dei motivi seri, dispiace. Capisco quello che stanno passando psicologicamente per non essere qui. Quando devi decidere se esserci o non esserci è sempre una scelta non facile”, ha aggiunto Gallinari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli