Olimpiadi, Sala: tre candidati Ceo Giochi sono italiani

Fdm

Olimpiadi, 7 ott. (askanews) - "Si tratta di tre italiani e posso assicurarvi che dovunque caschi, caschi bene". Lo ha dichiarato, oggi a Verona, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, rispondendo ai giornalisti che al termine del vertice del Comitato organizzatore delle Olimpiadi Milano-Cortina 2026 gli chiedevano in merito alla short list di tre nomi tra i quali verrà scelto il Ceo per i Giochi. "Abbiamo condiviso una cosa importante - ha aggiunto Sala -: che il direttore generale, o Ceo che dir si voglia, dovrà avere ampia autonomia, pur dovendo riferire al Cda rappresentato dalla politica e dal Coni. Expo in questo e' stato un grande riferimento". "Adesso succederà che prima di incontrare le tre persone in short list, dovremo consegnare loro un mandato con limiti e possibilità. Di certo - ha concluso il primo cittadino milanese - questi manager vorranno sapere dove arrivano i loro poteri e quale sarà il ruolo del Cda".