Oliviero Toscani: "Condannato per diffamazione Salvini? Pago volentieri"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Siccome per dire quello che pensi bisogna pagare, pago volentieri per dire quello che penso. Quello che ho detto su Salvini lo ridirei, anche se sono stato condannato continuerò a dire la mia verità e il tempo mi darà ragione. Guardate che fine ha fatto Salvini! Ora corre sul carro dei vincitori''. Così all'Adnkronos Oliviero Toscani sulla sua condanna per diffamazione, confermata dalla Cassazione, nei confronti del leader della Lega Matteo Salvini per alcuni commenti pronunciati da lui nel dicembre 2014 durante la trasmissione di Radio 24 'La Zanzara'.

"Sono felice di avere questa possibilità - dice ironico il fotografo - quello che ho detto non è sbagliato, lavoro per guadagnarmi i soldi per dire quello che penso - ribadisce - Ognuno di noi investe i soldi per quello che vuole: ci sono quelli che li investono per andare in vacanza sugli yacht, quelli che li investono per i gioielli, io li investo per dire quello che penso. È un lusso, è come comprare un quadro o un opera d'arte parlata", conclude Toscani. - Alisa Toaff