Oliviero Toscani dice la sua sulla molestia a Blanco

Oliviero Toscani
Oliviero Toscani

Oliviero Toscani, uno dei fotografi italiani più famosi al mondo si è espresso sulla molestia che ha subito Blanco durante il concerto Radio Italia Live. Toscani non utilizza mezzi termini e ne ha per tutti, sopratutto per le femministe.

Oliviero Toscani sulla molestia a Blanco

Da sempre contro il politicamente corretto, il fotografo ha affermato che quella subita da Blanco non è una molestia. Intervistato da MOW, Toscani ha dichiarato: “Siamo patetici! Con tutti i problemi che abbiamo, che si parli di queste ca****e è assurdo. Dobbiamo riderci su. Lui si è lamentato?“. I giornalisti, per capire la sua posizione, gli hanno chiesto se gli fosse capitata una cosa del genere. A tale domanda il fotografo ha risposto con una provocazione: “Io sono stato in collegio dai preti e non facevano altro che cercare di palpare. Posso dirlo ad alta voce“. Inoltre, per Oliviero Toscano non c’è differenza tra uomini e donne, dunque, se al posto di Blanco ci fosse stata una donna sarebbe stato uguale: “Cosa facciamo, discriminazione? Per una donna è un palpeggio diverso da un uomo?“, ha detto il fotografo.

Oliviero Toscani contro le femministe

Dopo l’attacco ai preti, Oliviero Toscani ha attaccato anche le femministe dicendo: “Essere femminista è uno sbaglio. Non sono “donniste”, ma femministe. Il loro problema è non sentirsi esseri umani, ma femmine. È nella loro radice, le conosco da 60 anni. Hanno iniziato le donne della mia generazione queste ca****e. Non tutte, alcune utili per una giustizia umana, altre sono delle fanatiche che hanno il problema anche di essere brutte esteticamente“. Dopo aver definito le femministe brutte, il giornalista gli ha chiesto il perchè di tale affermazione e il fotgrafo ha risposto: “perché non si vogliono bene, non si piacciono. E quindi combattono la loro acquisita bruttezza“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli