In Italia sono state somministrate 10,7 milioni di dosi di vaccini

·1 minuto per la lettura

AGI - Sono circa 10,7 milioni le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Italia, il 85,5% del totale di quelle consegnate: 12.283.800 (nel dettaglio 8.704.800
Pfizer/BioNTech, 826.600 Moderna e 2.752.400 AstraZeneca).

Le somministrazioni, effettuate in 2.066 centri in tutta la Penisola, hanno riguardato 6,4 milioni di donne e 4,3 milioni di uomini. Le persone che hanno ricevuto entrambe le dosi sono 3.3 milioni. E' quanto si legge nel report online del commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle 6.01 di oggi.

Le dosi sono state somministrate a 3.035.414 operatori sanitari, 497.007 unità di personale non sanitario, 562.315 ospiti di strutture residenziali, 3.529.840 over 80, 231.064 unita' delle forze armate, 1.033.902 unità di personale scolastico; la voce 'altro' comprende 1.612.299 persone. 

Intanto oltre 1,3 milioni di dosi di AstraZeneca sono arrivate all'hub vaccinale della Difesa di Pratica di Mare. Secondo quanto apprende l'AGI da fonti del commissario per l'emergenza Figliuolo, con questo arrivo si concludono le consegne di vaccini pianificate per il primo trimestre del 2021. Le dosi, viene spiegato, verranno prontamente distribuite sul territorio nazionale con vettori di Poste Italiane (Sda) e della Difesa.