Oltre 10 milioni di bambini nel mondo sono orfani a causa del Covid

no credit

AGI - Il Covid-19 ha provocato, ad oggi, 10 milioni e mezzo di bambini orfani. Ad affermarlo, uno studio condotto da un gruppo di scienziati internazionale e pubblicato su Jama Pediatrics. Se ancora si contano i morti per Covid in tutto il mondo, poche sono le analisi e gli interventi che riguardano i bambini rimasti orfani a causa della morte di un genitore o di un tutore.

A tale scopo, gli esperti hanno analizzato i dati provenienti da tre fonti: l'Organizzazione Mondiale della Sanità; l'IHME, Institute for Health Metrics and Evaluation e il giornale The Economist per fornire una stima, seguendo il metodo GATHER - Guidelines for Accurate and Transparent Health Estimates Reporting. Secondo lo studio, 10milioni e mezzo di bambini sono diventati orfani a causa della perdita di un genitore o caregiver morto per il Covid-19 e 7 milioni e mezzo sono orfani per mortalità associate indirettamente al Covid-19. I maggiori Paesi colpiti dal fenomeno sono l'Africa e il Sudest dell'Asia.

I numeri prendono in considerazione il periodo che va da 1 gennaio 2020 al 1 maggio 2022. Secondo gli autori, i sistemi di sorveglianza statali dovrebbero affrontare adeguatamente il problema, come è stato fatto in passato per gli orfani da genitori morti di AIDS. Solo due paesi, il Pèù e gli Stati Uniti hanno preso impegni nazionali ad affrontare gli orfani del Covid-19. Al 2 Vertice Globale sul Covid-19, il presidente USA Biden ha sottolineato l'urgenza di prendersi cura dei milioni di bambini rimasti orfani.

Le risposte urgenti alla pandemia, dicono gli autori, possono prevedere la combinazione di una vaccinazione equa con programmi che cambiano la vita dei figli in lutto. Una limitazione importante, dicono gli esperti, è che la modellazione delle stime non è in grado di misurare il numero effettivo di bambini colpiti per morte del caregiver e la futura sorveglianza della pandemia dovrebbe includere tali bambini.

Data l'entità e le conseguenze per tutta la vita della condizione di orfano, l'integrazione in ogni pandemia nazionale un piano di risposta di assistenza tempestiva per questi bambini aiuterà a mitigare le conseguenze negative durature.

Secondo gli autori, l'evidenza mette in risalto tre componenti essenziali: prevenire la morte dei caregiver accelerando vaccini, contenimento e trattamento; preparare le famiglie per fornire cure alternative sicure e proteggere i bambini orfani attraverso il sostegno economico, la prevenzione della violenza, il sostegno alla genitorialità e la garanzia di accesso alla scuola. Un'azione efficace per proteggere i bambini dall'immediato e dai danni a lungo termine di Covid-19 sono un investimento futuro e un imperativo di salute pubblica, concludono gli esperti.