Oltre 2200 runner per gara podistica quarta edizione 'CorriBicocca'

·2 minuto per la lettura

Più di 2200 tra studenti, docenti, dipendenti e tanti appassionati si sono ritrovati questa mattina al Bicocca Stadium per la quarta edizione della corsa dell’Università di Milano-Bicocca, organizzata insieme al Cus Milano. Tra gli oltre 2mila iscritti, quasi 500 gli atleti hanno corso per la 10 km competitiva. Tante anche le famiglie e i cittadini che hanno scelto di dedicare una mattinata allo sport all’aria aperta e nel rispetto delle regole anti-covid: CorriBiocca si conferma così la corsa inclusiva e aperta a tutti. Nove anni l’età del partecipante più giovane, 86 quella del runner più maturo.

Quest’anno CorriBicocca ha scelto di sostenere il progetto Palla al Centro della Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus, dedicato ai minori e giovani adulti dell’Istituto penale per i minorenni Cesare Beccaria e volto a prevedere percorsi per il reinserimento sociale e lavorativo dei ragazzi, prevenire il disagio giovanile, creare un ponte con la città di Milano e costruire una comunità educante responsabile. Ad aprire la mattinata e a motivare i partecipanti Giovanna Iannantuoni, rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, Alessandro Castelli, presidente CUS Milano, Maria Carla Gatto, presidente Tribunale per i Minorenni di Milano, Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione Francesca Rava, Cosima Buccoliero, direttrice dell’istituto penale per i minorenni Cesare Beccaria e Lamberto Bertolé, assessore al Welfare e salute che ha portato i saluti del Comune di Milano.

Alla Fondazione Francesca Rava la consegna dell’assegno da 5mila euro, avvenuta alla presenza di Giovanna Iannantuoni (rettrice dell’Università di Milano-Bicocca), Lucia Visconti Parisio, (delegata per lo sport universitario di Milano-Bicocca) e Alessandro Castelli (presidente CUS Milano). I vincitori sono: Renè Cuneaz 10 km competitiva maschile (30’ 55’’); Nicole Svetlana Reina 10 km competitiva femminile (34’ 06’’); Martina Maria Cimnaghi vincitrice universitaria 10 km competitiva (40’ 50”); Andrea Casati vincitore universitario 10 km competitiva (34’36”). Il “Trofeo Unimib” per la scuola o il dipartimento più numeroso è andato alla Scuola di scienze che ha schierato quasi 200 runner, tra docenti, studenti e dipendenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli