Oltre 230 espositori confermati al Gic 2022

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 apr. (Adnkronos) – A pochi giorni dall’apertura dei cancelli sono 234 gli espositori confermati alla 4ª edizione del Gic, le Giornate Italiane del Calcestruzzo, in programma da 28 al 30 aprile 2022 nei padiglioni del Piacenza Expo. Con oltre 15 mila metri quadri di esposizione, la tre giorni piacentina si conferma la principale mostra-convegno a livello europeo espressamente dedicata alle macchine, alle attrezzature e alle tecnologie per la filiera del calcestruzzo, alla prefabbricazione, ma anche alla demolizione delle strutture in cemento armato, al riciclaggio e trasporto degli inerti, alle pavimentazioni continue e ai massetti.

Oltre alle principali novità del mercato, il Gic 2022 offrirà ai primari attori della filiera un palcoscenico unico per confrontarsi sui fondamentali temi del settore: dalla sicurezza sul lavoro, alla transizione ecologica, fino alle prospettive del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr). Tematiche che saranno anche al centro dei numerosi convegni in programma alla kermesse piacentina (la lista completa su ).

Tra i seminari tecnici e le conferenze organizzati con il supporto delle principali associazioni di settore e delle più importanti aziende nazionali ed internazionali, un ruolo da protagonista in questa 4ª edizione del Gic sarà ricoperto dal convegno 'Pavimentazioni rigide in campo aeroportuale – nuove frontiere', in programma giovedì 28 aprile 2022, giornata di apertura della kermesse. Il workshop al quale parteciperanno alcuni dei massimi vertici dell’Aeronautica Militare Italiana e dell’Ente Nazionale Aviazione Civile farà il punto sullo stato dell’arte delle tecniche di costruzione e manutenzione delle piste di decollo e atterraggio degli aeroporti italiani. L’incontro, organizzato da Tecno engineering 2C S.r.l. e Ordine degli Ingegneri della Provincia di Piacenza, vedrà la prolusione del Gen. Isp. Giancarlo Gambardella, segretario Generale della Difesa/D.N.A., nonché Direttore della Direzione dei Lavori e del Demanio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli