Oltre 30 arresti in un blitz contro un clan camorristico tra Napoli e Caserta

·1 minuto per la lettura

AGI - Guardia di Finanza e polizia stanno dando esecuzione, tra le province di Napoli e Caserta, a una misura di custodia cautelare nei confronti di 31 indagati (22 in carcere e 9 ai domiciliari) affiliati o legati al clan Amato-Pagano, protagonista delle tre faide di Scampia e ora 'ritiratosi' a Melito e in una buona parte dell'area Nord di Napoli dopo una pax mafiosa con altri gruppi di camorra.

Associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, intestazione fittizia di beni, traffico di stupefacenti, aggravati dal metodo mafioso, questi i reati a vario titolo contestati agli indagati. Contestualmente, è in corso, tra Campania, Molise ed Emilia-Romagna, un decreto di sequestro di beni immobili, società e denaro contante per un valore di oltre 25 milioni di euro

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli