Oltre 40 mila Sardine riempiono Piazza 8 Agosto a Bologna

Pat

Bologna, 19 gen. (askanews) - "Oltre 40 mila persone" all'inizio della manifestazione, ma "potevamo andare in una piazza grande il doppio" per l'afflusso di gente che continua ad arrivare in Piazza 8 Agosto a Bologna, per il raduno delle Sardine "probabilmente ne arriveranno altrettante" entro la fine. A due mesi dall'esordio il 14 novembre nella vicina Piazza Maggiore, è il leader del movimento Mattia Santori, a parlare a nome di tutti: "Siamo qui per dire che un'alternativa c'è, che da piccola piazza si può arrivare a una grande piazza e si può addirittura a cambiare il risultato di un'elezione".

L'incontro - dal titolo "Bentornati in mare aperto" - è stato anticipato da laboratori e da musica nella limitrofa Piazzola; sul palco, intorno alle 16, hanno cominciato ad esibirsi cantanti e artisti. Sul palco anche Pif: "Quello che hanno fatto non glielo leva nessuno - ha spiegato - sarei venuto qua comunque. Sono molto emozionato di salire sul palco e forse sarò vittima di un tweet di Salvini". Ma non importa. Il risultato della piazza è già evidente. Chi vincerà alle elezioni in Emilia-Romagna il 26 gennaio? "Ero venuto qui anche per capire questo - ha proseguito Pif -. Se vince la buona politica dovrebbe vincere uno che sa almeno i confini della regione che governa. Se l'onda emotiva prende il sopravvento vince una signora che la gente non conosce, e forse neanche Salvini". (segue)

Pat